Skip to main content

Slow Time

Per la nostra condotta è arrivata l'ora di SLOW TIME. L'idea è nata dall'approccio che fu fatto nel 2017 al progetto Slow Move, che era vista come un'estensione naturale della filosofia Slow Food. Se per Slow Food il cibo dev'essere buono, pulito e giusto, per Slow Move il movimento dev'essere piacevole, in quanto a misura dei desideri di ognuno, rispettoso dei ritmi e dei bisogni, moderato, adatto cioè alle capacità di ognuno e giusto, economicamente accessibile a tutti. Quel progetto non si è sviluppato ma noi lo faremo nostro e adotteremo in questo spazio la riscoperta della propria corporeità e l'analisi del benessere della persona come centro di una visione olistica che promuove nuovi stili di vita a ogni età.Chiameremo anche i giovani come Vincenzo Genga a scrivere o a parlare di Sport ...